“Le donne che fecero l’impresa”. Storie belle di donne coraggiose, raccontate da altre donne

 

articolo di Chiara Trompetto

 

http://www.artinmovimento.com/le-donne-che-fecero-limpresa-storie-belle-di-donne-coraggiose-raccontate-da-altre-donne/

 

 

“Le donne che fecero l’impresa”. Storie belle di donne coraggiose, raccontate da altre donne

26805415_324142308082947_5664257309523695953_n

Un libro come il pezzo di un puzzle, ancora da completare, per raccontare un’Italia di successi al femminile. Le storie raccontate in questo volume vanno da inizio ‘900 (una sola affonda le radici nel ‘700) ai giorni nostri, e alcune delle protagoniste sono ancora impegnate con le rispettive attività. È come una variopinta foto di gruppo, in cui troviamo personaggi diversissimi tra loro, con l’unico tratto comune di aver vissuto in Piemonte e di essere donne, donne che hanno saputo, in epoche e contesti differenti, prendere in mano la loro vita con coraggio e realizzare piccoli e grandi sogni nel…

 

26805415_324142308082947_5664257309523695953_nUn libro come il pezzo di un puzzle, ancora da completare, per raccontare un’Italia di successi al femminile. Le storie raccontate in questo volume vanno da inizio ‘900 (una sola affonda le radici nel ‘700) ai giorni nostri, e alcune delle protagoniste sono ancora impegnate con le rispettive attività. È come una variopinta foto di gruppo, in cui troviamo personaggi diversissimi tra loro, con l’unico tratto comune di aver vissuto in Piemonte e di essere donne, donne che hanno saputo, in epoche e contesti differenti, prendere in mano la loro vita con coraggio e realizzare piccoli e grandi sogni nel mondo del lavoro e dell’impresa.
La scelta di affidare anche i racconti a mani femminili diverse contribuisce a mettere in risalto alcune figure più di altre, la scelta stilistica del racconto incide non poco nel veicolare la storia, e risulta in alcuni casi preponderante.
Ci sono figure appena sfiorate, come quella di Isa Bluette (nome d’arte di Teresa Ferrero), che da Torino conquistò Parigi a inizio ‘900, calcando le scene dei più importanti teatri come cantante, attrice e ballerina di opera e operetta. Fu poi lei, come talent-scout, a lanciare due artisti come Macario e Totò. Il secondo capitolo, a lei dedicato e firmato da Lucia Borsani, lascia il lettore ancora con il desiderio di sapere e conoscere di più del personaggio presentato, che nel racconto è solo accennato, attraverso le parole di un signore incontrato dalle giovani protagoniste al cimitero monumentale di Torino. (continua...)

Noi di martedì gustiamo il giallo - La Gazzetta del Gusto

http://www.gazzettadelgusto.it/eventi/noi-di-martedi-gustiamo-il-giallo-gabriele-spinelli-il-17-aprile/

 

Paura da Otto in cucina…gli chef attirano i buongustai nella loro rete

Nella scuola di cucina di Bologna, in via del Giglio n. 25/2, prosegue la rassegna “Noi di martedì gustiamo il giallo” in cui gli autori di libri gialli di Edizioni del Loggione vengono coinvolti, da cuochi e pasticceri, nella preparazione delle ricette.

Noi di martedì gustiamo il giallo: Gabriele Spinelli il 17 aprile

Noi di martedì gustiamo il giallo: la foto ricordo del 27 marzo 2018.

Il 17 aprile si svolge il terzo dei cinque appuntamenti della rassegna culturale “Noi di martedì gustiamo il giallo” nata dalla collaborazione tra Edizioni del Loggione e Otto in cucina, uno dei più grandi ed avanzati luoghi bolognesi dedicati alla cultura gastronomica.

Dopo le prime due serate con gli chef Lucia Antonelli e Mauro Spadoni, sarà il pasticcere Gabriele Spinelli a deliziare i palati del pubblico con le sue dolcezze preparate in tempo reale insieme a Simone Metalli ed Eva Brugnettini, autori di “Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi” (Collana Brividi a cena – Edizioni del Loggione). Ma non sarà un semplice show cooking perché il thriller farà da filo conduttore di ogni momento (ovviamente in senso bonario e divertente) e terrà gli spettatori con il fiato sospeso grazie alle letture di alcuni estratti del libro.

Noi di martedì gustiamo il giallo: Gabriele Spinelli il 17 aprile

Mauro Spadoni e il giornalista Maurizio Malavolta il 27 marzo.

continua...

Noi di martedì gustiamo il giallo - La Gazzetta del Gusto

http://www.gazzettadelgusto.it/eventi/noi-di-martedi-gustiamo-il-giallo-gabriele-spinelli-il-17-aprile/

 

Paura da Otto in cucina…gli chef attirano i buongustai nella loro rete

Nella scuola di cucina di Bologna, in via del Giglio n. 25/2, prosegue la rassegna “Noi di martedì gustiamo il giallo” in cui gli autori di libri gialli di Edizioni del Loggione vengono coinvolti, da cuochi e pasticceri, nella preparazione delle ricette.

Noi di martedì gustiamo il giallo: Gabriele Spinelli il 17 aprile

Noi di martedì gustiamo il giallo: la foto ricordo del 27 marzo 2018.

Il 17 aprile si svolge il terzo dei cinque appuntamenti della rassegna culturale “Noi di martedì gustiamo il giallo” nata dalla collaborazione tra Edizioni del Loggione e Otto in cucina, uno dei più grandi ed avanzati luoghi bolognesi dedicati alla cultura gastronomica.

Dopo le prime due serate con gli chef Lucia Antonelli e Mauro Spadoni, sarà il pasticcere Gabriele Spinelli a deliziare i palati del pubblico con le sue dolcezze preparate in tempo reale insieme a Simone Metalli ed Eva Brugnettini, autori di “Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi” (Collana Brividi a cena – Edizioni del Loggione). Ma non sarà un semplice show cooking perché il thriller farà da filo conduttore di ogni momento (ovviamente in senso bonario e divertente) e terrà gli spettatori con il fiato sospeso grazie alle letture di alcuni estratti del libro.

Noi di martedì gustiamo il giallo: Gabriele Spinelli il 17 aprile

Mauro Spadoni e il giornalista Maurizio Malavolta il 27 marzo.

continua...

Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi - Forlì Day

http://www.forlitoday.it/cronaca/a-forlimpopoli-misteri-e-manicaretti-con-pellegrino-artusi.html

 

A Forlimpopoli “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”

A Forlimpopoli “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”

Da Bottega Finzioni di Lucarelli, una raccolta di racconti gialli per un detective d’eccezione

Avreste mai detto che un letterato gourmet, gastronomo per eccellenza del Belpaese, e la sua fida assistente potessero vestire i panni di Sherlock Holmes l’uno e di un’ improvvisata Watson l’altra? E’ proprio questa la sfida lanciata da 'Brividi a Cena', collana delle Edizioni del Loggione, a 21 autori di Bottega Finzioni, la scuola di scrittura fondata da Carlo Lucarelli, con la raccolta “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”. (continua...)



Potrebbe interessarti: http://www.forlitoday.it/cronaca/a-forlimpopoli-misteri-e-manicaretti-con-pellegrino-artusi.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ForliToday/153595958049491

Misteri e manicaretti con Pellegrino Artusi - Forlì Day

http://www.forlitoday.it/cronaca/a-forlimpopoli-misteri-e-manicaretti-con-pellegrino-artusi.html

 

A Forlimpopoli “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”

A Forlimpopoli “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”

Da Bottega Finzioni di Lucarelli, una raccolta di racconti gialli per un detective d’eccezione

Avreste mai detto che un letterato gourmet, gastronomo per eccellenza del Belpaese, e la sua fida assistente potessero vestire i panni di Sherlock Holmes l’uno e di un’ improvvisata Watson l’altra? E’ proprio questa la sfida lanciata da 'Brividi a Cena', collana delle Edizioni del Loggione, a 21 autori di Bottega Finzioni, la scuola di scrittura fondata da Carlo Lucarelli, con la raccolta “Misteri e Manicaretti con Pellegrino Artusi”. (continua...)



Potrebbe interessarti: http://www.forlitoday.it/cronaca/a-forlimpopoli-misteri-e-manicaretti-con-pellegrino-artusi.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/ForliToday/153595958049491

Abbiamo 75 visitatori e nessun utente online