Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online

Morena Magri

 

Morena Magri

Da sempre interessata alla pittura,  ho seguito gli insegnamenti di alcuni professori dell'Accademia di  Belle Arti di Bologna , e dopo la laurea, pur lavorando in una grande azienda, mi diletto a dipingere, sia insegnando in  laboratori con bambini che con adulti  e  partecipando a varie collettive di pittura.

Poi l'incontro con  Katia, e....la creazione di un  coniglietto e dei suoi amici del bosco, tutti acquerelli,  per  la bella favola ecologica "L'avventura di Fischietto" da lei scritta e a seguire, spinta sempre dalla passione di  dipingere, sempre ad acquerello, la mia passione,  ho  illustrato le ricette di  alcuni Quaderni del  Loggione, Bologna la dolce, Pasta madre, Ma sei di coccio? ,  presentati a Bologna in  diverse occasioni.

  • Visite: 997

Simone Miccichè

 

 

Simone Miccichè nato a Bologna il 11-03-1989.

Ha frequentato il liceo artistico e l’Accademia di Belle Arti Firenze.

Attualmente prof. di grafica alle superiori "caduti della direttissima" a Castiglione dei Pepoli

e libero professionista come pittore e illustratore

  • Visite: 1098

Chiara Renda

Di origine siciliana, vive a Bologna. Laureata in Giurisprudenza e diplomata in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, si specializza in Didattica dell’Arte. Il suo lavoro con l’illustrazione la porta a collaborare con alcuni editori bolognesi, con musicisti e scrittori. Co-fondatrice di Caracola, associazione culturale che attraverso il linguaggio e gli strumenti di varie discipline (Musica, Teatro, Cinema, Comunicazione ed Educazione), promuove attività culturali e progetti didattici, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia.

Contatti: http://www.lacaracola.it

  • Visite: 1218

Carlo Vanni

Carlo Vanni è nato nel ’68 a Reggio Emilia, dove risiede e lavora come impiegato. Collabora regolarmente dal 2001 con articoli, inchieste, rubriche e sondaggi a settimanali e quotidiani locali; ha partecipato ad alcuni concorsi letterari con racconti e ha pubblicato per Sperling&Kupfer “50 modi per farsi lasciare”. Dottore in Sociologia, Consulente e Life Coach, tiene ad imprenditori e privati corsi di Comunicazione e di Marketing e scrive per il Web, oltre a gestire assieme a Massimo Dallaglio, socio e co-ideatore, il sito di storie sul cibo Gastrolabio. Ha fondato nel 2012 la corrente filosofica Pensiero Negativo, della quale è orgoglioso portavoce.

  • Visite: 1086

Gabriele Spinelli

Gabriele Spinelli nasce a Bologna nel 1973 e da subito il suo percorso appare segnato.
Cresciuto in una famiglia di gelatieri, impara dal papà tutti i segreti del gelato e dalla mamma uno spiccato spirito di iniziativa imprenditoriale.
L’incontro che segna la svolta nella sua carriera è quello con Francesco Elmi che gli trasmette, oltre a tutte le competenze dell’arte bianca, anche lo smisurato amore per questo mestiere.
Gabriele Spinelli inizia quindi il suo percorso nella pasticceria nel 2004 in un crescendo di passione e conoscenze.
La collaborazione con Francesco Elmi, Gino Fabbri e tanti altri maestri lo spinge a cercare di dare sempre il meglio di sé.
Nel 2010 inaugura all’interno di un antico mulino ad acqua  a Pianoro (BO) la sua pasticceria che regala ogni giorno nuove soddisfazioni e occasioni di confronto e dove può sperimentare e creare sempre nuove esperienze, mantenendo però inalterato l’amore e l’impegno per i lievitati da ricorrenza che sono da sempre la sua prima passione.
Nel 2011 fonda insieme ad altri colleghi di Bologna l’Associazione Pasticceri Bolognesi di cui fa parte attivamente.

  • Visite: 768

Antonella Orlandi

Antonella Orlandi    svolge  attività di consulenza e di insegnamento della Lingua e Cultura Cinese per Enti formativi ed Istituzioni. E' socia fondatrice dell'Associazione Bologna  Connect  che promuove l'internazionalizzazione di Bologna e dell'Emilia Romagna. E' direttrice del progetto Welcome China, patrocinato da  Enit, dedicato all'accoglienza del turista cinese. Conitalychinatourism.com  è QSC  Special  Advisor  Italy per il progetto di Certificazione cinese di qualità nell'accoglienza del turista cinese all'estero (QSC) ideato e voluto dall'organo ministeriale cinese CNTA ed attualmente gestito dall'Associazione Nazionale Cinese dei Tour  Operator  (CATS).  Ha collaborato con Damster Edizioni per il libro di ricette tradizionali dell'Emilia Romagna in lingua cinese 意游味津.

  • Visite: 1083

Eliselle

Eliselle è nata a Sassuolo, è laureata in Storia Medievale e lavora come libraia. Ha al suo attivo i romanzi Laureande sull’orlo di una crisi di nervi (2005, Fabrizio Filios Editore), Nel paese delle ragazze suicide (2006, Coniglio Editore) e Ecstasy love (2007, Eumeswil). Ha scritto il romanzo storico Francigena – Novellario a.D. 1107 (2007, Fabrizio Filios Editore) con Sorrentino e Covili. I suoi romanzi sono Fidanzato in affitto (2008, Newton Compton), Le avventure di una Kitty addicted (2010, LeggerEditore), il noir La fame (Miraviglia Editore, 2011), la commedia agrodolce Amori a tempo determinato (2013, Sperling & Kupfer), il noir Fiabe dall’Inferno (Meme Publisher, 2014). Nel 2015 ha pubblicato Il romanzo di Matilda (Meridiano Zero) sulla figura di Matilde di Canossa, firmandolo col suo come e cognome. È uscita con la guida Centouno modi per diventare bella, milionaria e stronza (2010, Newton Compton) ed è presente in numerose antologie. Il suo sito personale è www.eliselle.com

  • Visite: 764

Damiano Donati

Damiano Donati è una realtà. Le Clandre, Il Butterfly, Henry, Serendepico, Le Chateaubriand sono solo alcune delle prestigiose cucine che hanno potuto avere come chef l’astro nascente della cucina italiana. 28 anni, con una spiccata personalità e consapevolezza che lo contraddistinguono, nel 2012 venne premiato all’unanimità dalle guide di Touring Club e Gambero Rosso come chef emergente dell’anno.
Ora, nella sua Lucca, con a fianco il fido Ernesto Della Santa, ha messo in pratica un nuovo approccio verso il cibo presso il ristorante PUNTO dove, integralista del prodotto a chilometro zero, cambia totalmente il menù una volta al mese, dedicandosi organicamente alla lavorazione interna, e dove gli ortaggi detengono sempre uno spazio privilegiato.

  • Visite: 869